Senza categoria

Svoltosi a Torino il Consiglio Direttivo Nazionale dello Snfia

[et_pb_section bb_built=”1″ _builder_version=”3.0.47″][et_pb_row _builder_version=”3.0.47″ background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat”][et_pb_column type=”4_4″][et_pb_text _builder_version=”3.3.1″ background_size=”initial” background_position=”top_left” background_repeat=”repeat”]

Il mercato del lavoro continua la sua evoluzione frenetica gestendo in modo dinamico l’occupazione. I lavoratori richiedono un ruolo attivo del sindacato. Lo Snfia vuole essere concretamente al fianco dei propri iscritti. E’ necessario quindi che siano i territori a ricoprire un ruolo centrale valorizzando nuove esperienze. Nuove esperienze che, grazie al patrimonio di competenze maturate nello Snfia, potranno rappresentare un graduale passaggio intergenerazionale. Dobbiamo Comunicare tra noi e con gli iscritti in modo trasparente, veloce e concreto. Se decidiamo di fare, facciamolo.

Queste le parole del segretario nazionale Roberto Casalino durante il Consiglio Direttivo Nazionale svoltosi il 16 e 17 maggio a Torino.

Ampia e attiva la partecipazione ai lavori.

E’ stato avviato il percorso politico e amministrativo che condurrà al Congresso del sindacato del 2019.

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]

Articoli simili