Senza categoria

Obbligo di repechage

di Daniele Bonaddio – Fonte: www.lavoroediritti.com

Corte di Cassazione Ordinanza n. 1499 del 21 gennaio 2019

Per la Cassazione la richiesta del datore di trasformare da tempo pieno a part time costituisce prova dell’avvenuto obbligo di repechage. Il datore di lavoro può considerare assolto l’obbligo del repechage, quando il lavoratore rifiuta di trasformare il proprio contratto di lavoro da full time a part time. In tali casi, infatti, il licenziamento per giustificato motivo oggettivo è pienamente legittimo, senza possibilità per il lavoratore di appellarsi ad alcunché.

Leggi l’approfondimento

Articoli simili