Cara iscritta, caro iscritto

nel segnalarti che il pdf della rivista Notiziesnfia (numero 93) è disponibile nell’area dedicata del sito www.snfia.org, derogando alla prassi, mi sento già in premessa di esprimere un messaggio di vicinanza e solidarietà per tutti i colleghi e le colleghe che vivono momenti di disagio difficili a causa dell’eccezionalità del fenomeno Coronavirus che pare ormai interessare tutta l’Italia.

Il pensiero positivo che ci accompagna deve continuare anche in questo 2020 che, al momento, si presenta come annus horribilis, pur nella forte fiducia che potrà cambiare nel corso della primavera e che, insieme, in Italia, come nel resto del mondo, ce la faremo! 

Quando il fenomeno è scoppiato in modo precipitoso in Italia, il confezionamento della rivista era praticamente concluso; quindi troverai sull’argomento Coronavirus solo i riferimenti nell’Editoriale che si scrive per ultimo. Naturalmente seguiremo gli sviluppi, concentrandoci principalmente sui riflessi che le nuove obbligate modalità di svolgere l’attività lavorativa avranno sulla vita delle persone e delle famiglie, senza trascurare il resto delle complicazioni, quali i limiti del Servizio Sanitario Nazionale, se pur ritenuto a ragione di eccellenza; il ruolo che possono svolgere le imprese sia come prevenzione sia come sostegno alle famiglie dei dipendenti. Ma tutto questo nel numero di giugno. 

In questo numero, abbiamo ritenuto di aprire con la rubrica PRIMO PIANO, ospitando l’appello del Presidente Mattarella in cui è forte e chiaro il riferimento alla responsabilità cui deve essere improntata l’azione di Partiti e Sindacati. Appello ancora di più attuale in questa situazione di emergenza globale. 

Quindi, sulla scia delle diverse iniziative del 2019, abbiamo inteso rivolgere la massima attenzione alle questioni di genere, dedicando l’intero inserto alla rubrica PARI&IMPARI con la corposa, e autorevole, intervista a Eleonora Mattia, Presidente della IX Commissione lavoro, formazione, politiche giovanili, pari opportunità, istruzione, diritto allo studio della Regione Lazio; intervista curata da Tiziana Ricci e Massimiliano Cannata

Meritano particolare attenzione, senza sminuire l’importanza di ogni singolo articolo e contributo: 

– Dove va la società italiana? RAPPORTO CENSIS 2019 – “Aspettando l’uomo forte…” 
A colloquio con il Direttore del CENSIS, Massimiliano Valerii

– RAPPORTO ITALIA EURISPES 2020, UN PAESE DA “RI-COSTITUIRE”. 

Per quanto più prettamente sindacale, segnalo l’articolo LA VIDEOSORVEGLIANZA SUL LAVORO. PROCEDURA, SANZIONI E RUOLO DEL SINDACATO dell’Avvocata Maria Elena Iafolla. 

Buona lettura e arrivederci al prossimo numero, per il quale contiamo anche sui tuoi contributi. 

Colgo la recente ricorrenza dell’8 Marzo per rivolgere a tutte le donne un gande augurio di felicità, serenità e benessere, sia in ambito privato sia professionale. 

Nel forte auspicio che, come diceva Eduardo, “ha da passà ‘a nuttata”, un caro saluto

Vito Manduca
Redattore Capo