Gruppo Unipol – Trattativa Rinnovo CIA

La trattativa di rinnovo del CIA di Gruppo – subordinata alla sottoscrizione di un accordo diktat dell’azienda sulle ferie – ha registrato la spaccatura del fronte sindacale unitario.

Le sigle confederali hanno siglato l’ipotesi di rinnovo e l’annesso accordo non negoziabile, mentre per le delegazioni di FNA e SNFIA non vi erano le condizioni per farlo.

Di seguito riepiloghiamo le comunicazioni susseguitesi dalle rispettive posizioni, a iniziare dalla comunicazione inviata ai nostri iscritti.

Gruppo Unipol – Trattativa Rinnovo CIA e Lavoro agile

Gruppo Unipol – Nella giornata del 25 maggio sono continuati gli incontri da remoto per il rinnovo del CIA di Gruppo ed il potenziale accordo di transizione sul “lavoro agile”.

Precedentemente  i sindacati avevano rappresentato all’azienda l’opportunità di negoziare un rinnovo del contratto finalizzato all’adeguamento dei principali istituti di salario diretto e indiretto presenti nel CIA (Pap, Pav, Fondo Pensione, Coperture Sanitarie, Buono Pasto; Ultrattività).

La Struttura Relazioni Sindacali del Gruppo ha illustrato le proposte aziendali, che solo in parte accolgono le richieste sindacali e che pertanto richiedono un ulteriore dibattito.

In merito al tema smart working, l’Azienda ha inserito fra le sue proposte la prosecuzione del lavoro da remoto fino al 30/09 e l’impegno ad incontrarsi nuovamente, entro il 15 settembre p.v., in previsione del potenziale rientro in sede.

Leggi il comunicato

Gruppo Unipol – Trattativa rinnovo CIA

Gruppo Unipol – Nella giornata del 20 maggio sono proseguiti gli incontri da remoto per il rinnovo del CIA di Gruppo ed il potenziale accordo di transizione sul “lavoro agile”.

Precedentemente  i sindacati avevano rappresentato all’azienda l’opportunità di negoziare un rinnovo del contratto finalizzato all’adeguamento dei principali istituti di salario diretto e indiretto.

L’azienda si è resa disponibile intervenendo con un aumento sul Pap del 2021 e sulla Previdenza Complementare, aggiornando altresì alcuni massimali della Polizza Sanitaria.

Per altri istituti  quali Pav, Buono Pasto e Ultrattività, la Direzione di Gruppo ha posto alcune rigidità che dovranno essere oggetto di ulteriore dibattito, anche in merito all’’Accordo 8/05/20 sulla fruizione delle ferie aziendali.

L’azienda ha inoltre dichiarato la propria disponibilità a discutere, prima del graduale rientro in sede dei lavoratori, un accordo di “normalizzazione” del “lavoro agile” che veda lo smart working quale elemento strutturale della futura organizzazione del lavoro.

Di seguito il comunicato unitario e successiva integrazione.

Comunicato unitario

Integrazione al comunicato

Gruppo Unipol – Ripresa la negoziazione per il rinnovo del CIA

Gruppo Unipol – Nelle giornate del 5 e del 13 maggio sono ripresi gli incontri da remoto per il rinnovo del CIA di Gruppo.

L’azienda ha avanzato delle proposte per quanto concerne la compensazione economica del triennio 2019/2021 ed una partita economica specifica per il personale dei contact center unitamente ad una proposta di accordo sulle ferie.

Ne è seguita la replica dei sindacati con proposte di rinnovo sui principali istituti di salario diretto e indiretto, anche come riconoscimento tangibile per gli sforzi profusi dai dipendenti nel lungo periodo emergenziale.

Di seguito il comunicato unitario.

Leggi il comunicato