ALLIANZ TECHNOLOGY S.p.A. ACCORDO FONDO DI SOLIDARIETÀ

Milano, 14 ottobre 2019

In data 11.10.2019, è stato firmato un accordo con la Direzione HR di Gruppo Allianz per l’apertura del Fondo di Solidarietà di settore, di cui agli allegati 10 e 10 bis del C.C.N.L. ANIA vigente.

E’ la quinta apertura del Fondo di settore nel Gruppo Allianz e riguarda diverse lavoratrici e lavoratori della Società Allianz Technology S.p.A.

Gruppo Allianz – Fondo di Solidarietà di Settore

Milano, 27 settembre 2019

In data 27/09/2019 è stato siglato con la Direzione HR Gruppo Allianz, l’accordo di apertura del Fondo di Solidarietà di Settore (allegati 10 e 10 bis del CCNL ).

È la quarta apertura del Fondo di settore in Allianz e riguarda 100 lavoratrici e lavoratori della Società Allianz S.p.A.

VERTI ITALIA

Nell’ambito della procedura prevista per l’ ex Art 47 della Legge n.428/1990, Snfia unitamente alle altre sigle sindacali ha firmato in data 25 07 2019  il Verbale d’Accordo con Verti Italia conseguente all’atto di procedura di  una fusione per incorporazione.

L’Accordo che riguarda anche  le sorti di 655 lavoratori con Sede a Milano garantisce tutte le  tutele sia sui  livelli occupazionali che sui  profili professionali per tutti i Dipendenti.

Un importante risultato in termini di tutela per l’intero comparto.

Siglato l’Accordo per il Fondo accompagnamento alla pensione Unipolsai

Bologna, 17-18 Luglio 2019

Per senso di responsabilità nei confronti alla platea di colleghe/i interessate/i, conciliando l’unitarietà delle sigle, dopo un’intensa trattativa, alle condizioni date, abbiamo ritenuto opportuno sottoscrivere il presente Accordo.

Auspichiamo che  possa raccogliere consenso tra i nostri iscritti. Vi ricordiamo che l’accesso al Fondo è volontario.

Vi evidenziamo le scadenze per le differenti situazioni:
1) personale che abbia già maturato o maturi il trattamento pensionistico anticipato, ex riforma Fornero, entro il 1 agosto 2020: scadenza bando entro e non oltre il 30 settembre 2019;
2) maturazione trattamento pensionistico anticipato o di vecchiaia, ex riforma Fornero, fra il 1 settembre 2020 e il 1 gennaio 2024; entro il 1 aprile 2024 (requisito ultimo trimestre 2023): scadenza bando entro e non oltre il 31 ottobre 2019;
3) personale che abbia già maturato o maturi, ai sensi dell’art. 14 della lg. 26/2019 il trattamento pensionistico (quota 100) scadenza bando per adesione (max.100 unità): scadenza bando entro e non oltre il 31 ottobre 2019.

COMITATO AZIENDALE EUROPEO AXA

Milano, 17 luglio 2019.

Ieri presso il PALA AXA di Milano, i rappresentanti del C.A.E. e i coordinatori delle 5 sigle sindacali presenti nel gruppo Axa hanno incontrato i vertici mondiali della funzione Relazioni Industriali di Axa alla presenza del legale del Gruppo.

Durante l’incontro sono stati affrontati importanti e delicati temi quali il dialogo sociale, necessario per la buona gestione del cambiamento che ha già coinvolto il Mondo del lavoro e non solo.

SNFIA, nelle persone di Mario Proietto, Emilio Intonazzo e Francesco Rotiroti, ha ribadito la necessità di perseguire un tipo di bilancio denominato Triple Bottom Line, principio in base al quale le imprese dovrebbero prendere decisioni societarie che perseguano simultaneamente tre obiettivi: equità sociale, qualità ambientale, prosperità economica.

Prossimo appuntamento a Firenze, il 5 settembre p.v

NUOVO ACCORDO IN REALE ITES

A poche settimane dal precedente accordo a tutela dei lavoratori interessati dall’operazione di conferimento del ramo d’azienda informatico di Italiana Assicurazioni S.p.A. in Reale ITES S.r.l, un nuovo importante accordo è stato siglato in quest’ultima Società.

Dopo una serrato confronto iniziato il 20 giugno 2019, con la consegna alle RSA, ai sensi dell’articolo 15 del CCNL ANIA, della lettera contenente la necessità di procedere ad una revisione organizzativa, oggi è stato siglato il relativo accordo.

Abbiamo tutelato i livelli occupazionali e le professionalità, ribadito la necessità di fare formazione per favorire i cambiamenti e valorizzare il personale e garantite le sedi di lavoro di Torino, Milano ed Udine.