AXA – ACCORDO PROROGA C.I.A.

Siglato in AXA un Accordo di Proroga del C.I.A. di 2 anni (2021-2022) dove si formalizza contestualmente l’apertura del negoziato, calendarizzando da subito momenti di verifica del confronto, volto ad introdurre interventi migliorativi per la parte economica e/o normativa, in considerazione anche degli indicatori economici dell’Azienda.

Questo Accordo ha consentito di allungare e rimandare la fase negoziale del C.I.A. consentendo di poter negoziare con maggiore serenità nel momento in cui ci saranno condizioni più favorevoli.

Evitata la disdetta al 31 dicembre e una negoziazione di un C.I.A. di grande valore in un contesto di sicura ed oggettiva incertezza, non avendo tra l’altro alcuna previsione contrattuale di ultrattività.

Altro punto rilevante l’impegno dell’Azienda sino al 31 dicembre 2023 ad utilizzare gli strumenti del Fondo di Solidarietà e dell’Incentivo all’Esodo quali soluzioni per la gestione di eventuali e futuri esuberi di personale.

L’evoluzione del lavoro al tempo del Covid-19

L’evoluzione del lavoro al tempo del Covid-19

Pubblichiamo il resoconto di un interessante web meeting promosso dalla nostra Segreteria Regionale Siciliana come incontro online con le iscritte e gli iscritti della regione.

Una iniziativa con cui proseguire insieme – anche con le limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria – verso la ripresa di una nuova normalità a cui tutti auspichiamo, consapevoli del cambiamento che stiamo vivendo.

Leggi

Garantire la salute e la sicurezza sul lavoro durante una pandemia

Mentre aumenta la pressione sui Paesi per allentare le misure di confinamento e le restrizioni, l’Organizzazione internazionale del lavoro (OIL) ha esortato i governi ad agire per prevenire e controllare il COVID-19 sul lavoro, attraverso il coinvolgimento attivo e il dialogo con le organizzazioni dei datori di lavoro e i sindacati.

L’Ufficio Internazionale del Lavoro ha prodotto un interessante pubblicazione che troverete di seguito in cui si cerca di fornire alcune risposte (Scarica il documento).

Intanto a marzo il Cile approva una legge sul lavoro a distanza e sul telelavoro riconoscendo il diritto di disconnessione per almeno 12 ore consecutive in un periodo di 24 ore per i lavoratori a distanza.
(Legge n. 21.220: Modifica el Código del Trabajo en materia de trabajo a distancia)

I datori di lavoro non possono richiedere al lavoratore di rispondere a comunicazioni, disposizioni o altre richieste nel periodo di disconnessione, così come nei giorni di riposo, permessi o ferie annuali.

Gruppo Unipol – Precisazioni su accordo 8 maggio

GRUPPO UNIPOL – Inviata a tutti le iscritte e iscritti del gruppo Unipol una nota con alcune precisazioni sull’accordo siglato venerdì 8 maggio in merito all’attivazione del Fondo di Solidarietà e della gestione delle ferie.

In allegato gli accordi siglati.

Nota agli iscritti

Accordo ferie

Accordo Fondo