Incontro della Segreteria Nazionale con gli Attivi della Puglia

Incontro della Segreteria Nazionale con gli Attivi della Puglia

Proseguono gli incontri con il territorio da parte della Segreteria Nazionale. Giovedì 11 marzo 2021 Stefano PonzoniSaverio Murro e Antonio Zampiello hanno incontrato via webex le RSA della Puglia.

La segreteria ha avuto modo di anticipare alcuni tratti del progetto in corso di definizione sulla Comunicazione, così come è stata ribadita l’importanza della Formazione ai nostri quadri. 

Si è poi passati all’analisi della situazione lavorativa attuale che vede il forte impatto per colleghe e colleghi del lavoro in smart working, sebbene in questo periodo sia più corretto classificarlo come home working.

Infine un’ampia discussione sulle trattative in essere nei Gruppi Generali e Cattolica. Un apprezzato incontro e confronto con il territorio pugliese. 

A cura di Area Comunicazione Snfia

World Trade Organization

Una nomina storica fortemente meritocratica : una Donna dirigerà questo Organismo.

Fonte: www.eurispes.it di Alfonso Lo Sardo – 15 Febbraio 2021

L’organizzazione mondiale del commercio (WTO) è affidata ad un segretario generale donna, Ngozi Okonjo-Iweala, africana, già Ministro delle Finanze e degli Esteri in Nigeria, ministro coordinatore dell’economia della Nigeria, che ha lavorato nel suo paese modernizzando i sistemi di gestione finanziaria e introducendo la trasparenza e la pubblicazione dei conti pubblici.

È la prima volta che una donna dirige questo importante organismo, e si tratta di una nomina fortemente meritocratica.


Vittima di abusi sessuali

Terza Sezione civile della Cassazione

 www.il fattoquotidiano.it – 23 novembre 2020

Sentenza storica della Corte di Cassazione che obbliga lo Stato a pagare.

Secondo la direttiva comunitaria del 2004, gli Stati devono corrispondere un indennizzo alle vittime di reati violenti e intenzionali che non siano stati risarciti dagli autori degli abusi.

L’Italia non aveva recepito la direttiva, ma ora la Presidenza del Consiglio dovrà risarcire la donna.

Link:

https://bit.ly/3nLqjcC

Denuncia alla Commissione di Giustizia U.E. per violazione del diritto comunitario nel caso di risarcimento del danno per vittime di reati intenzionali violenti.

https://bit.ly/3fttSkR

UNI YOUTH LANCIA UNA NUOVA CAMPAGNA PER SENSIBILIZZARE SULLA CRESCENTE CRISI DELLA SALUTE MENTALE

In occasione della Giornata mondiale della salute mentale, UNI Youth lancia una campagna per aiutare i sindacati ad affrontare la crescente crisi della salute mentale in tutto il mondo, mentre persiste la pandemia Covid-19.

I lavoratori soffrono sempre di più di problemi di salute mentale come stress, ansia, burnout, abuso di sostanze e depressione.


Link:  https://uniglobalunion.org/news/uni-youth-launches-new-campaign-fight-growing-mental-health-crisis

Bollettino Adapt n. 29/2020

Questa settimana vi proponiamo la lettura del numero 29 del Bollettino ADAPT. Tra i diversi temi trattati si parla di lavoro agile e cosa resta dopo il lockdown per passare alla sentenza 16 luglio 2020, n. 150 con la quale la Corte Costituzionale ha dichiarato illegittimo il meccanismo sanzionatorio previsto dall’art. 4 del d.lgs. n. 23 del 2015.

Buona Lettura.

http://www.bollettinoadapt.it/wp-content/uploads/2020/07/Bollettino-ADAPT-20-luglio-2020-n.-29.pdf