RINNOVO C.I.A. di GRUPPO GENERALI: PROSEGUE IL CONFRONTO

Roma, 04 giugno 2019.


Il giorno 04/06/2019 presso la sede di Via Bissolati a Roma, le OO.SS. hanno incontrato l’Azienda nell’ambito della trattativa per il rinnovo del CIA del Gruppo Generali.

Dopo una breve presentazione di Jeniot, la nuova Startup digitale del Gruppo che gravita all’interno del mercato dell’IOT (Internet of things), l’incontro è proseguito su tematiche strettamente afferenti al rinnovo del C.I.A. di Gruppo Generali.

È stato presentato il Dirigente Responsabile di Welion, Dr. Marco Giovannini, che si è dichiarato disponibile a rispondere a vari quesiti riguardanti la piattaforma DoubleYou, in materia di Welfare aziendale.

La trattativa proseguirà al prossimo incontro, fissato per l’11 giugno a Roma.

G EVOLUTION s.r.l.: raggiunto l’accordo con GROUPAMA.

Roma, 6 giugno 2019

Dopo una lunga e complessa trattativa si è giunti alla sottoscrizione di uno specifico accordo tra le OO.SS. e l’Azienda che prevede l’accoglimento delle richieste sindacali e l’applicazione anche per i dipendenti della società di servizi telematici del Contratto Nazionale Assicurativo, in luogo dell’iniziale Contratto Nazionale del Commercio.

GRUPPO GENERALI: CONTINUA IL CONFRONTO PER IL RINNOVO DEL CONTRATTO INTEGRATIVO AZIENDALE

Si è svolto nella giornata di ieri il programmato incontro tra le OO.SS. e l’Azienda per il rinnovo del Contratto Integrativo Aziendale di Gruppo Generali. Sono stati affrontati il tema del portale Welfare con relativo accordo e la determinazione di una nuova formula per il “premio variabile” (ex EAV). Si è definito quindi un serrato calendario di incontri per tutto il mese di giugno.

ACCORDO EROGAZIONE PREMIO AZIENDALE GRUPPO GENERALI

Ieri, 13 maggio 2019, il Gruppo Generali e i Coordinamenti delle OO.SS. hanno sottoscritto l’accordo che definisce le modalità di erogazione del premio di maggio 2019, in sostituzione dell’istituto della Erogazione Aziendale Variabile, non più in essere.

L’accordo prevede le seguenti modalità di attribuzione di tale una tantum, a discrezione del lavoratore: solo contanti, solo welfare, regime misto. Rimane in attesa di definizione la richiesta sindacale di incremento di tali importi, che è ancora oggetto di trattativa tra le Parti, le quali si incontreranno il prossimo 17 maggio.