Contrattazione di I livello

Contrattazione di II livello

Gruppo Generali – Proroga Accordo Smart Working

Nella mattina di oggi 20 luglio 2020 è stato sottoscritto un importante accordo di proroga del regime Smart Working fino al 14 settembre p.v., che consentirà ai colleghi di lavorare da remoto 5 giorni la settimana con una previsione di rientro solo volontaria.

La proroga permetterà di gestire così la fase transitoria in vista del successivo confronto di settembre.

Il positivo clima di relazioni sindacali venutosi a creare permetterà favorevoli confronti futuri.

Scarica l’accordo

Esempio accordo individuale

GRUPPO AXA – Sottoscritto accordo di proroga del regime Smart Working fino al 31 dicembre

Milano, 17 luglio 2020

Venerdì scorso, in AXA, è stato sottoscritto un importante accordo di proroga del regime Smart Working fino al 31 dicembre p.v., che consentirà ai colleghi di lavorare da remoto 5 giorni la settimana con una previsione di rientro solo volontaria.

Disciplinato in modo chiaro il “Diritto alla Disconnessione” del lavoratore, indicando che fuori dall’orario di lavoro non potrà essere richiesto l’accesso e la connessione ai sistemi aziendali, il diritto di disattivare i proprio dispositivi di connessione e l’eventuale ricezione di comunicazioni aziendali fuori dall’orario di lavoro, o periodi di legittima assenza, non vincola il lavoratore ad attivarsi prime della ripresa dell’attività lavorativa, salvo casi aventi carattere di eccezionalità.

Scarica accordo

GRUPPO UNIPOL – luglio 2020

Sottoscritta la Proroga del Fondo di Solidarietà, con modalità operative fino al 9 agosto p.v.

Previsto un progetto pilota per il rientro alle sedi con una prima popolazione di circa millecinquecento colleghi.

Da settembre rientro alle sedi secondo protocollo in corso di definizione tra Sindacato, RLS e Azienda.

Attenzione confermata a genitorialità, certificati motivi di salute e assistenza a familiari.

Nota agli iscritti

Appendice Fondo Solidarietà

AXA – ACCORDO PROROGA C.I.A.

Siglato in AXA un Accordo di Proroga del C.I.A. di 2 anni (2021-2022) dove si formalizza contestualmente l’apertura del negoziato, calendarizzando da subito momenti di verifica del confronto, volto ad introdurre interventi migliorativi per la parte economica e/o normativa, in considerazione anche degli indicatori economici dell’Azienda.

Questo Accordo ha consentito di allungare e rimandare la fase negoziale del C.I.A. consentendo di poter negoziare con maggiore serenità nel momento in cui ci saranno condizioni più favorevoli.

Evitata la disdetta al 31 dicembre e una negoziazione di un C.I.A. di grande valore in un contesto di sicura ed oggettiva incertezza, non avendo tra l’altro alcuna previsione contrattuale di ultrattività.

Altro punto rilevante l’impegno dell’Azienda sino al 31 dicembre 2023 ad utilizzare gli strumenti del Fondo di Solidarietà e dell’Incentivo all’Esodo quali soluzioni per la gestione di eventuali e futuri esuberi di personale.

Groupama – Accesso al fondo di solidarietà

Lunedì 25 Maggio le OO.SS. di Groupama hanno incontrato la dott.ssa Carla Bellavia ed hanno siglato l’accordo relativo alla procedura di attivazione di accesso al fondo di solidarietà parte ordinaria, come già anticipato nel comunicato del 14 maggio scorso.

Il prossimo 4 giugno proseguiranno le trattative per la definizione delle tematiche relative allo smart working ed all’accordo quadro per le innovazioni tecnologiche.

Leggi il comunicato

Scarica l’accordo firmato

CONTRATTO INTEGRATIVO GRUPPO HELVETIA

Il giorno 10 dicembre è stato sottoscritto il rinnovo del C.I.A. del Gruppo Helvetia.

Esprimiamo soddisfazione per questo importante risultato raggiunto, frutto di un lavoro unitario a beneficio di tutti i lavoratori.

Il nuovo C.I.A., che scadrà il 31 dicembre 2022, si applica a tutti i dipendenti di Helvetia Compagnia Svizzera d’Assicurazioni SA, Helvetia Vita S.p.A., Ge.Si.ass. S.c.a.r.l., Helvetia Italia Assicurazioni S.p.A. e Chiara Assicurazioni S.p.A..

Reale Mutua-Reale Immobili-Reale ITES

Assemblee per la presentazione del C.I.A.

In data 2 dicembre si sono svolte le assemblee dei lavoratori di Reale Mutua Assicurazioni, Reale Immobili e Reale ITES per la presentazione della bozza di piattaforma di rinnovo del contratto integrativo aziendale.

L’assemblea del pomeriggio è stata anche trasmessa in streaming.

La piattaforma è stata approvata quasi all’unanimità.

La stessa verrà presentata all’Azienda il 16 dicembre p.v.

ALLIANZ S.p.A.: siglata l’intesa integrativa all’accordo sul Fondo Pensione 2019 e il Fondo di Solidarietà 2020

Il 18 novembre scorso è stato firmato a Milano il verbale di intesa integrativo dell’accordo sul Fondo Pensione di Solidarietà per Allianz S.p.A. del 27 settembre 2019.

Si è così convenuto un ampliamento di ulteriori 50 unità, in aggiunta ai 100 già definiti, che riguarderà esclusivamente le richieste di accesso al precitato Fondo aventi effetto dalla data del 10 gennaio 2020 (con conseguente cessazione al 31.12.2019).

Inoltre, è stato siglato anche l’accordo per il Fondo di Solidarietà 2020, a cui potranno aderire volontariamente coloro che matureranno il trattamento pensionistico AGO anticipato o di vecchiaia ex “Riforma Fornero” entro il 31/12/2025 e che aderiranno all’apposito bando aziendale, il quale avrà inderogabile e tassativa scadenza il 28/02/2020.

Il numero massimo totale dei dipendenti che potranno accedere al Fondo è pari a 150 unità.

GRUPPO GENERALI: Incontro OO.SS. – AZIENDA per il rinnovo del C.I.A.

Roma, 31 ottobre 2019

Il 31 ottobre scorso si è svolto a Roma il previsto incontro per  il rinnovo del C.I.A. di Gruppo Generali. Sono state definite le date per i prossimi incontri di novembre.

Alle aperture aziendali sul tema conciliazione tempi vita/lavoro, si è riscontrata una chiusura sull’attribuzione del buono pasto al personale della rete produttiva.

Raggiunto un accordo sulle modalità di erogazione del Welfare 2019 previsto dal C.I.A.

Accordo sul distacco infragruppo da Banca Reale e Blue Assistance

Ieri 29 ottobre è stato firmato l’accordo che pone finalmente un limite temporale ai distacchi effettuati da Banca Reale e Blue Assistance verso le altre società del Gruppo non derivanti da accordi sindacali, e che presentano una significativa differenza rispetto alla normativa contrattuale collettiva applicata.

Si è convenuto una durata massima di tali distacchi di cinque anni.

I dettagli nell’accordo in allegato.

ALLIANZ TECHNOLOGY S.p.A. ACCORDO FONDO DI SOLIDARIETÀ

Milano, 14 ottobre 2019

In data 11.10.2019, è stato firmato un accordo con la Direzione HR di Gruppo Allianz per l’apertura del Fondo di Solidarietà di settore, di cui agli allegati 10 e 10 bis del C.C.N.L. ANIA vigente.

E’ la quinta apertura del Fondo di settore nel Gruppo Allianz e riguarda diverse lavoratrici e lavoratori della Società Allianz Technology S.p.A.

Rinnovo del C.I.A. del Gruppo Sara

Nei giorni scorsi è stato raggiunto con l’Azienda l’accordo per il rinnovo del C.I.A. del Gruppo Sara, scaduto il 22.06.2019.

Successivamente abbiamo deciso concordemente e con forte convinzione da parte di tutte le Sigle, e con la completa collaborazione dell’Azienda, di sottoporre l’ipotesi di rinnovo all’approvazione di tutti i circa 600 colleghi di Sara, mediante referendum con voto palese, dopo regolare assemblea generale a scopo illustrativo.

E’ stata una scelta convinta di democrazia e di considerazione verso tutti i colleghi, che l’hanno apprezzata moltissimo.

Indubbiamente si tratta di un rinnovo molto valido nel complesso, con elementi innovativi sul tema del welfare e dell’orario di lavoro in particolare.

Rispetto al precedente abbiamo praticamente inserito oltre 100 miglioramenti tra istituti, plafond e norme varie. 

Contrattazione di II livello (accordi)

Gruppo Generali – Proroga Accordo Smart Working

Nella mattina di oggi 20 luglio 2020 è stato sottoscritto un importante accordo di proroga del regime Smart Working fino al 14 settembre p.v., che consentirà ai colleghi di lavorare da remoto 5 giorni la settimana con una previsione di rientro solo volontaria.

La proroga permetterà di gestire così la fase transitoria in vista del successivo confronto di settembre.

Il positivo clima di relazioni sindacali venutosi a creare permetterà favorevoli confronti futuri.

Scarica l’accordo

Esempio accordo individuale

GRUPPO AXA – Sottoscritto accordo di proroga del regime Smart Working fino al 31 dicembre

Milano, 17 luglio 2020

Venerdì scorso, in AXA, è stato sottoscritto un importante accordo di proroga del regime Smart Working fino al 31 dicembre p.v., che consentirà ai colleghi di lavorare da remoto 5 giorni la settimana con una previsione di rientro solo volontaria.

Disciplinato in modo chiaro il “Diritto alla Disconnessione” del lavoratore, indicando che fuori dall’orario di lavoro non potrà essere richiesto l’accesso e la connessione ai sistemi aziendali, il diritto di disattivare i proprio dispositivi di connessione e l’eventuale ricezione di comunicazioni aziendali fuori dall’orario di lavoro, o periodi di legittima assenza, non vincola il lavoratore ad attivarsi prime della ripresa dell’attività lavorativa, salvo casi aventi carattere di eccezionalità.

Scarica accordo

GRUPPO UNIPOL – luglio 2020

Sottoscritta la Proroga del Fondo di Solidarietà, con modalità operative fino al 9 agosto p.v.

Previsto un progetto pilota per il rientro alle sedi con una prima popolazione di circa millecinquecento colleghi.

Da settembre rientro alle sedi secondo protocollo in corso di definizione tra Sindacato, RLS e Azienda.

Attenzione confermata a genitorialità, certificati motivi di salute e assistenza a familiari.

Nota agli iscritti

Appendice Fondo Solidarietà

AXA – ACCORDO PROROGA C.I.A.

Siglato in AXA un Accordo di Proroga del C.I.A. di 2 anni (2021-2022) dove si formalizza contestualmente l’apertura del negoziato, calendarizzando da subito momenti di verifica del confronto, volto ad introdurre interventi migliorativi per la parte economica e/o normativa, in considerazione anche degli indicatori economici dell’Azienda.

Questo Accordo ha consentito di allungare e rimandare la fase negoziale del C.I.A. consentendo di poter negoziare con maggiore serenità nel momento in cui ci saranno condizioni più favorevoli.

Evitata la disdetta al 31 dicembre e una negoziazione di un C.I.A. di grande valore in un contesto di sicura ed oggettiva incertezza, non avendo tra l’altro alcuna previsione contrattuale di ultrattività.

Altro punto rilevante l’impegno dell’Azienda sino al 31 dicembre 2023 ad utilizzare gli strumenti del Fondo di Solidarietà e dell’Incentivo all’Esodo quali soluzioni per la gestione di eventuali e futuri esuberi di personale.

Groupama – Accesso al fondo di solidarietà

Lunedì 25 Maggio le OO.SS. di Groupama hanno incontrato la dott.ssa Carla Bellavia ed hanno siglato l’accordo relativo alla procedura di attivazione di accesso al fondo di solidarietà parte ordinaria, come già anticipato nel comunicato del 14 maggio scorso.

Il prossimo 4 giugno proseguiranno le trattative per la definizione delle tematiche relative allo smart working ed all’accordo quadro per le innovazioni tecnologiche.

Leggi il comunicato

Scarica l’accordo firmato

Novità Normative

  • DECRETO LEGISLATIVO 4 marzo 2015, n. 22 (Jobs Act)
    • Disposizioni per il riordino della normativa in materia di ammortizzatori sociali in caso di disoccupazione involontaria e di ricollocazione dei lavoratori disoccupati, in attuazione della legge 10 dicembre 2014, n. 183

Approfondimenti