La trattativa di rinnovo del CIA di Gruppo – subordinata alla sottoscrizione di un accordo diktat dell’azienda sulle ferie – ha registrato la spaccatura del fronte sindacale unitario.

Le sigle confederali hanno siglato l’ipotesi di rinnovo e l’annesso accordo non negoziabile, mentre per le delegazioni di FNA e SNFIA non vi erano le condizioni per farlo.

Di seguito riepiloghiamo le comunicazioni susseguitesi dalle rispettive posizioni, a iniziare dalla comunicazione inviata ai nostri iscritti.