Notizie Snfia n. 97

Notizie Snfia n. 97

A TUTTE LE ISCRITTE E A TUTTI GLI ISCRITTI

Cara iscritta, caro iscritto

Eccomi, come di consueto, a segnalarti che il pdf della rivista NotizieSnfia (numero 97) è disponibile nell’area dedicata del sito www.snfia.it.

Avremmo fortemente voluto pubblicare questo numero che apre l’anno in un clima più rasserenato. Lo speravamo a tal punto, a fine 2020, da immaginare un’Italia colorata di giallo, con la nuova simbologia attribuita ai colori. Purtroppo dobbiamo fare ancora i conti con un colore più acceso al quale, ora, non possiamo attribuire la simbologia della passione bensì dell’inquietudine che richiama l’alert e la responsabilità.

Fiduciosi, proseguiamo con la simbologia dei colori e riproponiamo il giallo delle mimose, stavolta in omaggio alle donne, determinati a fare la nostra parte nel tentativo di spezzare quelle catene che annullano la potenza dei fiori.

Considerato tutto ciò e vista l’importanza del periodo – non solo perché caratterizzato dalla  Giornata Internazionale della Donna dell’8 marzo,  ma anche per le nuove e cupe nubi  che si addensano sull’universo femminile, quindi su tutti noi,  essendo l’altra metà della specie – siamo stati indotti ad anticipare la prima parte della rivista in modo da attivare  tempestivamente un focus dal nostro osservatorio sulle nubi prodotte dalla pandemia e, ancora peggio, dalla scellerata decisione della Turchia di uscire dalla Convenzione di Istanbul.

Rimodulando il format della rivista, abbiamo collocato nelle prime pagine la rubrica Pari&Impari proprio per richiamare la massima attenzione su un tema così cruciale che non può assolutamente essere derubricato come semplice confronto fisiologico di genere. Abbiamo voluto non solo valorizzare e mettere a fattor comune il dinamismo della Commissione Pari&Impari, che ha prodotto contributi importanti, ma anche irrobustire il messaggio con la simbologia in copertina delle mimose in catene.

Nella seconda parte, che potrai leggere nei tempi canonici nel corso del mese di aprile, ampio spazio è ancora riservato al lavoro in evoluzione, il cosiddetto Lavoro Intelligente con approfondimenti sia interni (vedi l’articolo dei colleghi Boris La Corte e Dario Salerno nella rubrica lavoro) sia esterni con l’autorevole contributo, posto in Primo Piano, del Professore Emerito Domenico De Masi.

Non potevamo non considerare il tema dell’ambiente con l’intervista che il nostro Massimiliano Cannata ha realizzato con Luciano Floridi, Professore ordinario di Filosofia ed Etica dell’Informazione all’Università di Oxford.

Per tornare più pragmaticamente al tema del diritto del lavoro, con due importanti commenti di Annalisa Rosiello, firma autorevole e, ormai, frequente nella rubrica Mondo SNFIA e dintorni – Spazio tutela legale.

So che le parole possono apparire retoriche, ma non conosco un modo diverso per rinverdire la speranza e l’auspicio che la Pasqua di Resurrezione possa davvero, e finalmente, portare un segno di rinascita.

BUONA PASQUA quindi e buona lettura.

Arrivederci al prossimo numero.


Vito Manduca


Redattore Capo Notiziesnfia

Notizie Snfia n. 96

Notizie Snfia n. 96


A TUTTE LE ISCRITTE E A TUTTI GLI ISCRITTI

Cara iscritta, caro iscritto,

nel portarti i saluti e i migliori auguri per l’anno appena iniziato, come di consueto, ti segnalo che il pdf della rivista NotizieSnfia (numero 96) è disponibile nell’area dedicata del sito www.snfia.org

Di questo numero, che chiude un periodo problematico, senza tuttavia lasciare completamente alle spalle l’emergenza sanitaria che ormai ci attanaglia praticamente da un anno, desidero richiamare la tua attenzione intanto sulla copertina: abbiamo scelto l’immagine dell’Italia intera in giallo non per strizzare l’occhio ai colori della politica o a quelli calcistici, ma come auspicio che l’intero Paese possa quanto prima essere dichiarato zona gialla, secondo la simbologia attribuita a detto colore dal Comitato Tecnico Scientifico per l’emergenza sanitaria, consapevoli che occorrerà attendere, con resilienza e responsabilità, prima di poter solo immaginare il nuovo colore coniato come simbolo della salute: il bianco. 

Passando all’interno, noterai che ampio spazio, nella rubrica Primo Piano, è stato dedicato all’azione sindacale di SNFIA, sempre in campo, se pur da remoto, a partire dal Primo CDN svolto in videoconferenza, senza tuttavia togliere valore ai lavori. 

In questi tempi terribili, in cui è fondamentale per l’umanità non dimenticare gli ultimi, abbiamo voluto ricordare una figura che ha dedicato una vita alla cura degli ultimi, peraltro in assonanza con la voce di Papa Bergoglio. La rubrica Profili ricorda, a firma di Massimiliano Cannata, la figura di Padre Bartolomeo Sorge, scomparso nel corso del 2020. 

Si conferma il dinamismo del team Pari&Impari con l’interessante intervista alla manager dello Sviluppo Organizzativo e Compesation della Ferrari, Simona Curci. L’intervista, curata da Angela Pellegrino, pone in evidenza due aspetti assolutamente importanti per la realizzazione delle Pari Opportunità: il primo aspetto dimostra come le politiche di Equal Salary, così come realizzate in Ferrari, siano un fattore fondamentale verso la parità di genere; il secondo, mutuando l’esempio della manager, dimostra come la volontà e la determinazione delle stesse donne a far valere le proprie competenze possano agevolare l’affermazione del diritto alla parità. 

Da ultimo, in questo anno orribile (preferisco la terminologia italiana per non abusare delle frasi fatte) che ha visto, e vede, non solo la decimazione dei nostri vecchi (le nostre enciclopedie viventi) ma anche le spregevoli tendenze di taluni (anche politici di risonanza nazionale) a vagheggiare che, in fondo, le cure (e i vaccini) sarebbero da riservare ai giovani, lasciando di fatto al loro destino i vecchi, ti segnalo nella rubrica Sfogliando lo spazio riservato a un ultranovantenne di valore: il Professore Emerito della Sapienza, Università di Roma, Giuseppe Alvaro, un esempio di resilienza. Un uomo che non si arrende all’età e continua ad alimentarci con le sue pillole di saggezza nel suo ultimo libro Aforismi e pensieri di un novantenne (EDDA e i saggi). 

Nel forte auspicio che le attese di questo nuovo anno si possano realizzare e che non siano tradite da una politica litigiosa e dispersiva, ti auguro buona lettura e tanta serenità. 

Arrivederci al prossimo numero.

Vito Manduca
Redattore Capo Notiziesnfia

Notizie Snfia n. 94-95

Notizie Snfia n. 94-95

Da oggi è disponibile la versione in formato digitale dell’intera rivista NotizieSNFIA n. 94-95 dedicata al tema “RIPARTENZA, QUALE RILANCIO?”.

Leggi

SNFIA Informazione Straordinaria di Luglio

SNFIA Informazione Straordinaria di Luglio

Care Colleghe e Colleghi,

la Redazione SNFIA a margine della Relazione Annuale 2020, ha realizzato un’ intervista esclusiva con il Dottor Stefano De Polis, Segretario Generale dell’IVASS.

Confidiamo nel vostro attivo coinvolgimento alla diffusione tra iscritte, iscritti e simpatizzanti di questa edizione straordinaria.

Buona Lettura

Leggi l’articolo

SNFIA INFORMAZIONE STRAORDINARIA

SNFIA INFORMAZIONE STRAORDINARIA

Care Colleghe e Colleghi,

la Redazione SNFIA in occasione del 50esimo anniversario dello Statuto dei Lavoratori ha realizzato un’intervista esclusiva con l’Onorevole Francesca Puglisi, Sottosegretario di Stato del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Confidiamo nel vostro attivo coinvolgimento alla diffusione tra iscritte, iscritti e simpatizzanti di questa edizione straordinaria.

Leggi l’edizione straordinaria

Notizie Snfia n. 93

Notizie Snfia n. 93

Cara iscritta, caro iscritto

nel segnalarti che il pdf della rivista Notiziesnfia (numero 93) è disponibile nell’area dedicata del sito www.snfia.org, derogando alla prassi, mi sento già in premessa di esprimere un messaggio di vicinanza e solidarietà per tutti i colleghi e le colleghe che vivono momenti di disagio difficili a causa dell’eccezionalità del fenomeno Coronavirus che pare ormai interessare tutta l’Italia.

Il pensiero positivo che ci accompagna deve continuare anche in questo 2020 che, al momento, si presenta come annus horribilis, pur nella forte fiducia che potrà cambiare nel corso della primavera e che, insieme, in Italia, come nel resto del mondo, ce la faremo! 

Quando il fenomeno è scoppiato in modo precipitoso in Italia, il confezionamento della rivista era praticamente concluso; quindi troverai sull’argomento Coronavirus solo i riferimenti nell’Editoriale che si scrive per ultimo. Naturalmente seguiremo gli sviluppi, concentrandoci principalmente sui riflessi che le nuove obbligate modalità di svolgere l’attività lavorativa avranno sulla vita delle persone e delle famiglie, senza trascurare il resto delle complicazioni, quali i limiti del Servizio Sanitario Nazionale, se pur ritenuto a ragione di eccellenza; il ruolo che possono svolgere le imprese sia come prevenzione sia come sostegno alle famiglie dei dipendenti. Ma tutto questo nel numero di giugno. 

In questo numero, abbiamo ritenuto di aprire con la rubrica PRIMO PIANO, ospitando l’appello del Presidente Mattarella in cui è forte e chiaro il riferimento alla responsabilità cui deve essere improntata l’azione di Partiti e Sindacati. Appello ancora di più attuale in questa situazione di emergenza globale. 

Quindi, sulla scia delle diverse iniziative del 2019, abbiamo inteso rivolgere la massima attenzione alle questioni di genere, dedicando l’intero inserto alla rubrica PARI&IMPARI con la corposa, e autorevole, intervista a Eleonora Mattia, Presidente della IX Commissione lavoro, formazione, politiche giovanili, pari opportunità, istruzione, diritto allo studio della Regione Lazio; intervista curata da Tiziana Ricci e Massimiliano Cannata

Meritano particolare attenzione, senza sminuire l’importanza di ogni singolo articolo e contributo: 

– Dove va la società italiana? RAPPORTO CENSIS 2019 – “Aspettando l’uomo forte…” 
A colloquio con il Direttore del CENSIS, Massimiliano Valerii

– RAPPORTO ITALIA EURISPES 2020, UN PAESE DA “RI-COSTITUIRE”. 

Per quanto più prettamente sindacale, segnalo l’articolo LA VIDEOSORVEGLIANZA SUL LAVORO. PROCEDURA, SANZIONI E RUOLO DEL SINDACATO dell’Avvocata Maria Elena Iafolla. 

Buona lettura e arrivederci al prossimo numero, per il quale contiamo anche sui tuoi contributi. 

Colgo la recente ricorrenza dell’8 Marzo per rivolgere a tutte le donne un gande augurio di felicità, serenità e benessere, sia in ambito privato sia professionale. 

Nel forte auspicio che, come diceva Eduardo, “ha da passà ‘a nuttata”, un caro saluto

Vito Manduca
Redattore Capo