Si è tenuta ieri a Milano la giornata annuale “Health Insurance Summit” organizzata da RBM Salute, cui hanno partecipato moltissimi operatori del mercato assicurativo: compagnie, broker, agenti, società mutue, esperti della sanità pubblica e privata.

Tra gli altri erano presenti Alleanza, Aviva, Europ Assistance, ICC, RGA riassicuratore malattia, Unisalute.

In rappresentanza di SNFIA ha partecipato il Segretario Regionale dell’Emilia Romagna Paolo Di Salvio.

La giornata è stata incentrata sugli scenari futuri di una sanità privata che gradualmente si sta affiancando a quella pubblica integrandone i servizi; si è, inoltre, disquisito del ramo assicurativo malattie, che sta vedendo la nascita di Compagnie specializzate che propongono una lunga serie di servizi.

Una delle idee emerse è che il mercato malattia sia ormai maturo per passare da offerte indirizzate esclusivamente ad una popolazione di dipendenti in servizio a coperture assicurative destinate all’intera popolazione, in particolare rivolte a chi è in quiescenza.