Verona, Milano, Roma 04 febbraio 2020

Cari Iscritti, dopo un 2019 principalmente dedicato a rinegoziare il Contratto Integrativo di Gruppo, ottenendo, per la durata prevista (2020 – 2021), il consolidamento dell’incremento del 42,2% del Premio di Risultato, il mantenimento delle favorevoli condizioni del Fondo Pensione e l’armonizzazione dei trattamenti tra le diverse Società, riteniamo opportuno condividere con Voi tutti qualche riflessione programmatica su un tema verso cui nei prossimi mesi ci piacerebbe fosse dedicata un’attenzione particolare: gli effetti … continua