Il 18 novembre scorso è stato firmato a Milano il verbale di intesa integrativo dell’accordo sul Fondo Pensione di Solidarietà per Allianz S.p.A. del 27 settembre 2019.

Si è così convenuto un ampliamento di ulteriori 50 unità, in aggiunta ai 100 già definiti, che riguarderà esclusivamente le richieste di accesso al precitato Fondo aventi effetto dalla data del 10 gennaio 2020 (con conseguente cessazione al 31.12.2019).

Inoltre, è stato siglato anche l’accordo per il Fondo di Solidarietà 2020, a cui potranno aderire volontariamente coloro che matureranno il trattamento pensionistico AGO anticipato o di vecchiaia ex “Riforma Fornero” entro il 31/12/2025 e che aderiranno all’apposito bando aziendale, il quale avrà inderogabile e tassativa scadenza il 28/02/2020.

Il numero massimo totale dei dipendenti che potranno accedere al Fondo è pari a 150 unità.