Notizie SNFIA

NotizieSNFIA n. 102

Cara iscritta, caro iscritto, 

come consuetudine, ti segnalo che il pdf della rivista NotizieSnfia (n. 102) è disponibile nell’area dedicata del nuovo sito web www.snfia.it , anche in versione direttamente sfogliabile online qui https://www.snfia.it/3d-flip-book/notiziario-102/

Apriamo il numero con due importanti novità: 

– La prima, annunciata dal Vicesegretario Generale Saverio Murro in qualità di Direttore Responsabile uscente del notiziario, è l’insediamento della nuova Direttrice Clelia Verde. La decisione della Segreteria di cambiare coglie un duplice obiettivo, come lo stesso Saverio segnala nel suo saluto: favorire nel contempo il cambio generazionale al vertice della rivista e avviare concretamente quel processo di riequilibrio, anche nei posti di responsabilità, tra i generi che tanto si declama nel resto della società e in concreto poco si attua. A Saverio che, insieme a me, con la forte determinazione dell’allora Segretario Generale Roberto Casalino, rilanciò la rivista in un momento delicatissimo della vita del Sindacato, va il ringraziamento mio e di tutta la Redazione sia per lo stile direzionale “non invasivo” che ha garantito il successo della rivista in questi cinque anni sia per le belle parole spese nel suo messaggio di saluto; parole che, se non fossimo abbastanza coriacei, ci potrebbero anche commuovere. Siamo certi che Saverio ci seguirà con lo stile, l’efficacia e la discrezione che gli sono propri anche da Vicesegretario Generale. A Clelia Verde, con cui da tempo già collaboriamo, diamo il benvenuto convinti che il suo apporto arricchirà la rivista per i prossimi anni. 

– La seconda novità riguarda la decisione di “allargare” il campo dei contributi a professionisti della comunicazione al fine di garantire più ricchezza di contenuti e più pluralità di voci, con la collaborazione avviata con glistatigenerali.com. In rubrica Lavoro, ecco il primo interessante articolo Voglia di sindacato: c’è vita perfino sul pianeta Amazon in cui Jacopo Tondelli dà un respiro internazionale all’azione del Sindacato. 

La rubrica Primo Piano non poteva non privilegiare i lavori del primo Consiglio Direttivo Nazionale che azzardo, con la cautela del caso, a definire post-pandemico, svolto quasi in totalità in presenza, pur mantenendo la modalità ibrida per consentire a chi, come me, fosse stato impossibilitato a presiedere di persona, a seguire i lavori da remoto. Questo è il bello della tecnologia. Del CDN ti segnalo il reportage dei lavori nel redazionale. 

Ma questo è anche il primo numero che cade nel periodo in cui il conflitto che tiene col fiato sospeso il mondo sembra senza via d’uscita e forte è l’aspettativa di pace da parte di tutti; purtroppo a eccezione di chi la guerra l’ha provocata invadendo temerariamente un popolo sovrano. Ma la pace al momento sembra lontana e verrebbe da dire, se fossimo credenti, “ci vorrebbe un miracolo”. Ma siamo laici e, confidando nella ragione, riteniamo che anche i miracoli vadano, come dire, sollecitati. Da qui la decisione di rilanciare la rubrica Porte Aperte e dare spazio alla voce più autorevole che si sta spendendo, senza se e senza ma, per la ricerca di un dialogo che, al momento, sembra impossibile. Ma non per questo bisogna rassegnarsi. L’intervista di Massimiliano Cannata a padre Giuseppe Riggio, Direttore di Aggiornamenti Sociali, interpreta la parola di Papa Francesco in questa direzione, ovviamente dal punto di vista della Chiesa. 

Naturalmente tutto il resto merita la tua lettura e sarà di tuo sicuro interesse. Stiamo già lavorando al prossimo numero in cui entreremo più nel vivo del percorso intrapreso verso il 70° di SNFIA

Ti auguro una buona lettura e una buona estate. 

Arrivederci al prossimo numero.

Vito Manduca 
Redattore Capo Notiziesnfia 

Back to list

Articoli simili